Centro Diagnostico e Radiografia Domiciliare a Civitavecchia
Chiamaci 0766.544144 / 335.5738749
Radiologia Domiciliare 351 9600440
Via Paolo Antonini 5, Civitavecchia (RM)
Orario Apertura
Lun/Gio: 13.50-18.30
Ven: 8.10-12.20/15.00-18.30
Sab: 14.00-18.00

Tumore della vescica

La vescica è l’organo che ha il compito di raccogliere l’urina filtrata dai reni. Le cause non sono sempre chiare, un fattore di rischio potrebbe essere il  fumo, l’età (dopo i 40 anni), gli uomini sono più a rischio, l’esposizione a sostanze chimiche,  farmaci, infiammazioni croniche e familiarità.

Ne esistono diversi tipi:

  • Carcinoma a cellule di transizione: nasce dalle cellule che compongono il rivestimento interno della  vescica, è il più diffuso;
  • Carcinoma squamoso primitivo: colpisce le cellule squamose
  • Adenocarcinoma: colpisce le cellule delle ghiandole presenti nella vescica.

Una diagnosi precoce e accurata è essenziale ai fini dell’efficacia del trattamento. L’ecografia dell’apparato urinario è l’indagine che si esegue in prima istanza in caso di sospetto di un tumore vescicale in presenza di ematuria, minzione dolorosa o frequente e stimolo di urinare senza riuscire a farlo.

Ulteriori esami sono la citologia delle urine, la cistoscopia, la TAC e la PET.

L’efficacia del  trattamento dipende dal  tipo, dall’età, dallo stato di salute e dallo stadio evolutivo.

Lo stadio evolutivo viene suddiviso in:

  • Stadio 0 o carcinoma in situ: primissima fase, è localizzato superficialmente sulla mucosa;
  • Stadio I: le cellule tumorali si sono diffuse più in profondità senza raggiungere la tonaca muscolare;
  • Stadio II:  le cellule tumorali hanno infiltrato la tonaca muscolare;
  • Stadio III:  le cellule tumorali hanno invaso la tonaca muscolare e/o  gli organi adiacenti;
  • Stadio IV:  le cellule tumorali hanno invaso la parete addominale, o gli organi pelvici o linfonodi, poltrebbe anche essersi diffuso (metastasi);
  • Recidiva: il tumore si ripresente dopo il trattamento, sviluppandosi o nella stessa sede oppure in un altro organo.

I trattamenti consistono in intervento chirurgico, immunoterapia, chemioterapia e o radioterapia.

Ti servono Informazioni?





    Scopri tutti i nostri servizi

    Lascia un commento